Vsmart Extensions

Guinea-Bissau-Gambia-Senegal

Safari Senegal


15 giorni – 14 notti

Un  safari in Senegal consigliato per gli amanti degli animali. Sarà un emozionante incontro con la fauna senegalese, attraverso i paesaggi più belli e remoti del parco di Nioko Koba e delle riserve di Bandia e Fathala, accompagnati da una guida naturalistica di lingua italiana, specializzata su questi biotipi del Senegal. Un safari fra gli animali del Senegal che consentirà agli appassionati della fauna selvaggia africana di immergersi completamente nel cuore della savana e di riposarsi su spiagge sconfinate di finissima sabbia bianca.

In breve
Un viaggio in Senegal e Gambia attraverso la diversità dei suoi meravigliosi habitat.

Caratteristiche

Partenze individuali: a date libere con voli di linea
Stagionalità: da ottobre ad aprile, quando è la stagione secca e la fauna ricca di presenze
Partenze giornaliere garantite con un minimo di 2 partecipanti
Trattamento di pensione completa

Programma di viaggio

Giorno 1: Italia - Dakar 
Arrivo all’aeroporto Léopold Sédar Senghor di Dakar, accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorno 2: Dakar - Bandia - Kaolak

Colazione in hotel e partenza per la riserva di Bandia, sito naturale protetto, per un primo safari fotografico, accompagnati da una guida del parco attraverso un ecosistema di baobab, cespugli spinosi e alberi di acacia. La mattinata è dedicata all’osservazione della fauna e della flora, percorrendo le piste in terra battuta lungo le quali si potranno osservare mammiferi come antilopi e gazzelle, impala, antilopi roane, eland, kudu maggiori, facoceri, struzzi, giraffe, rinoceronti, zebre, bufali, scimmie verdi e scimmie rosse. Pranzo al ristorante panoramico nei pressi di un punto d’acqua, ritrovo dei coccodrilli. Proseguimento per Kaolack, attraverso immensi spazi di terra salata. Arrivo e relax in piscina. Cena e pernottamento in hotel.



Giorno 3: Kaolak - Niokolo Koba

Colazione e partenza di buon mattino su strada asfaltata verso sud. Prima tappa ai siti megalitici di Douba, testimonianza di un antico culto dedicato al Dio Sole. Si tratta di formazioni in pietra di forma circolare con funzione di tombe risalenti ad un periodo di tempo che va dal IV secolo a. C. al XVI secolo d. C. Pranzo a Tamba e proseguimento. Attraversando la savana si potranno osservare baobab millenari, termitai ed una incredibile varietà di coloratissimi uccelli rari quali la ghiandaia marina abissina, l’averla, il corvo bianco e nero, buceri beccorosso e pavoncella armata, l’airone guardabuoi, il grande bucorvo terricolo. Arrivo all’ingresso del parco, disbrigo delle formalità di ingresso e proseguimento su piste rosse di laterite che percorrono la savana. Cena e pernottamento in lodge.



Giorno 4: Niokolo Koba
Giornata dedicata all’osservazione degli animali con una guida naturalista nel più ampio parco naturale del Senegal: 930.000 ettari allo stato naturale e selvatico. Niokolo Koba deve il suo nome al fiume che lo attraversa in cui vivono svariate specie di fauna africana. Di rilievo il fatto che questo parco ospita la popolazione più occidentale di leoni, anche se il loro avvistamento non è semplicissimo. In mattinata, safari nel parco che ospita anche il raro licaone, a rischio di estinzione. Pranzo al lodge, da cui si gode una magnifica vista sul fiume. Seconda uscita safari, ritorno al campo e osservazione fino al tramonto presso lo stagno di Simenti dove si abbeverano gli erbivori: kobo, kobo défassa, oribi, tragelafo striato etc. Cena e pernottamento in lodge.



Giorno 5: Niokolo Koba - Mako - Kedougou
Colazione e partenza di buon mattino per un’ultima osservazione di animali erbivori e carnivori. In cifre, il parco è ricco di 1500 specie vegetali, 330 tipi di uccelli, suddivisi in 80 specie di mammiferi, facoceri, ippopotami, leoni e ancora antilopi, gazzelle, bubali, sciacalli, iene, coccodrilli, leopardi, babbuini, scimmie verdi, scimmie rosse ecc… Arrivo a Mako per pranzo. Trekking nel bosco in riva al fiume alla ricerca di ippopotami.  Proseguimento per  Kedougou. Cena e pernottamento in lodge.



Giorno 6: Kedougou - Wassadou - Tamba

Colazione e partenza di buon mattino attraverso i paesaggi del Paese Bassari per sorprendere animali selvatici e predatori all’alba. Proseguimento con attraversamento del fiume Gambia e dei suoi due affluenti: il Niokolo-Koba e il Koulountou; momento ideale per osservare gli animali poiché si spostano e sono più visibili quando la temperatura è più bassa. La vegetazione è varia: ceiba, gramineae, bambuseae. Attraversamento di questo sito, Patrimonio Mondiale e riserva della biosfera e proseguimento per Wassadou vero e proprio incanto per gli occhi pranzo e relax in compagnia del raro piviere d’Egitto (il guardiano dei coccodrilli), molto ricercato nei tour di birdwatching, navigazione in piroga sul fiume Gambia che fornirà l’occasione di vedere ippopotami e babbuini. Cena e pernottamento in hotel.



Giorno 7: Tamba - Ziguinchor

Prima colazione e trasferimento per Ziguinchor. Pranzo lungo il percorso e proseguimento per immergersi subito nell’ambiente della Casamance, ammirando spettacolari foreste tropicali, laghi e fiumi. Arrivo a Ziguinchor, capitale della Casamance, e tempo libero. Cena e pernottamento in hotel.



Giorno 8: Ziguinchor - Cap Skirring
Colazione e partenza per Cap Skirring. Visita di Djibelor, Ferme Animalière, un universo dove colori e odori sveglieranno i vostri sensi. Passeggiata nei 30 ettari di terra che offre un’interessante selezione di 400 piante tropicali. Una diversità florale indescrivibile, fiori esotici, piantagioni di agrumi, banana ed Aloe Vera, oltre ad un allevamento di coccodrilli. Spostamento attraverso la verde foresta della Casamance in comunione con i Diola, i popoli della foresta, nei loro ambienti unici e straordinari: le caratteristiche case ad impluvio, con il tetto ad imbuto che permette di godere del sole e di raccogliere l’acqua in caso di pioggia, palmeti e bombax giganti. Pranzo in un ristorante senegalese e trasferimento nella più rinomata località balneare del Senegal. Pomeriggio libero da trascorrere su una delle più belle spiagge del paese. Cena e pernottamento in bungalow.

Giorno 9-10-11: Cap Skirring
Giornate libere da trascorrere sull’interminabile spiaggia di sabbia bianca costellata di palme da cocco, dove talvolta pascolano le mucche, con l’oceano che si estende a perdita d’occhio. Luogo favoloso dal punto di vista paesaggistico, dalla natura ancora incontaminata. Pranzi liberi. Da non perdere i magnifici tramonti di Cap Skirring. Cene e pernottamenti in bungalow. Possibilità di organizzare escursioni in quad e/o piroga nel delta del fiume Casamance.


Giorno 12: Cap Skirring - Banjul
Colazione e trasferimento verso la capitale Banjul. Espletamento delle formalità di rito per l’ingresso ed arrivo nella capitale del Gambia, centro economico-amministrativo del paese e sede del governo. Pranzo ed inizio della visita a piedi del vecchio quartiere, caratterizzato da edifici in architettura coloniale, e della zona artigianale che propone magnifiche opere in legno. Possibilità di salire sull’Arcata, il monumento più alto di Banjul, per godere del panorama di tutta la città. Cena e pernottamento in hotel sul mare e con piscina.


Giorno 13: Banjul - Abuko - Katchikaly - Toubakouta
Partenza per la riserva di Abuko, trekking nella foresta a galleria per osservare una bella varietà di flora e fauna: rifugio e habitat di molte specie di uccelli e della fauna locale, composta da scimmie rosse e verdi, antilopi, iene, ecc. Proseguimento per Kachikaly nella zona di Bakau, per immergersi nell’atmosfera mistica di questo luogo, dove la popolazione venera i coccodrilli sacri. Visita del museo e possibilità di toccare i sauri sotto stretta sorveglianza della guida locale. Pranzo e partenza per il porto… una buona dose di pazienza sarà necessaria per salire sul traghetto; anche la traversata rappresenta un’esperienza particolare, un momento di divertente vicinanza con capre, mucche, montoni oltre a camion e venditori. Proseguimento per l’ingresso in Senegal e arrivo a Toubakouta. Cena e pernottamento in hotel.



Giorno 14: Toubakouta - Fathala - Toubakouta
Partenza per la riserva di Fathala, nel parco nazionale del delta del Saloum, nella sua parte continentale, fatta di savane boscose arbustive, habitat della rarissima scimmia Colobe Bai, una delle specie più minacciate delle foreste fluviali più meridionali dell’Africa Occidentale. Sarà una esperienza unica, straordinaria indimenticabile sarà la passeggiata con i leoni, sotto la stretta sorveglianza delle guide. Pranzo e giro in barca immersi in un paesaggio di una purezza e di una immensità mozzafiato, attraverso un inestricabile rete di “bolong” (bracci di mare), isolotti e colline di conchiglie la cui origine sfugge ancora alla storia. I tramonti vi lasceranno a bocca aperta… Il luogo con la sua mangrovia è unico nella sua bellezza selvaggia e fa parte delle Baie più belle del mondo. Cena e pernottamento in hotel.



Giorno 15: Toubakouta - Dakar
Colazione e partenza per Dakar attraversando foreste di Baobab e terre salate. Pranzo durante il percorso. Arrivo, day use, cena e trasferimento per l’aeroporto. Volo per l'Italia.

Quote di Partecipazione – Viaggi Individuali

Quota   individuale, min/max 2/8 partecipanti:
Prezzo per 2 persone: € 2.190,00
Prezzo per 4 persone: € 2.040,00
Prezzo per 6-8 persone: € 1.940,00

Il prezzo del tour non è comprensivo del volo poiché abbiamo preferito lasciarti la libertà di acquistare il biglietto aereo per Dakar al prezzo più vantaggioso, partendo dalla località più comoda al tuo luogo di residenza e tramite la compagnia aerea che preferisci. Si assicura l’assistenza all’aeroporto a qualsiasi ora d’arrivo.
Assicurazioni in viaggio

LA QUOTA COMPRENDE


-   14 notti con sistemazione in hotel di 3° categoria e semplici bungalow, lodge, campi tendati
-    Guida turistica in italiano
-    Assistenza in aeroporto.
Transfert aeroporto/hotel
-    Tour in auto, van o minibus con aria condizionata
-   Trattamento di pensione completa
-    Ingressi ai luoghi di visita come da programma


LA QUOTA NON COMPRENDE
-    Le bevande ai pasti
-    Le escursioni facoltative e le visite extra
-    Le spese personali
-    Extra e mance (non obbligatorie, sebbene di consuetudine)
-    Tutto ciò che non è specificato alla voce “La quota comprende”

I Nostri hotel di 3° categoria e semplici strutture con bungalow, lodge o campi tendati

Dakar: Faidherbe
Kaolack: Relais de Kaolack
Niokolokoba: Simenti
Kedougou: Relais le Bedik
Tamba: Ralais de Tamba
Banjul - Gambia: Atlantic Hotel
Ziguinchor: Nema Kadior
Cap Skirring: Paradise
Toubacouta: Keur  saloum

 

Seguici su




Tutti i diritti sono riservati, e vietata qualsiasi riproduzione totale o parziale dei contenuti presenti in questo sito web senza autorizzazione.