C’era una volta il Senegal

8 giorni – 7 notti
Un tour nel paese Bassari , regione collinare al confine fra il Sénégal e la Guinéa consigliato tutto l’anno per tornare indietro nel tempo, in una regione che ospita tutte le etnie del paese; una zona remota e di difficile accesso, alla scoperta dei popoli Bedik , Bassari e delle loro colline, interessante soprattutto per chi si occupa di antropologia e per gli appassionati della storia di un’altra epoca Il nostro giro sull’ antica via dell’oro dei portoghesi sarà un modo per avvicinare questi popoli che hanno cconservato costume ancestrali vivendo in autarchia economica.

In breve
Tour indicato anche agli amanti della natura e della cultura dei popoli del massiccio montagnoso del Fouta Djallon definito acquedotto dell’Africa Ovest e dal quale nascono numerosi fiumi, tra cui il Gambia ed il Senegal , per immergersi nei luoghi reconditi, gli habitat ed i santuari della vita selvaggia.
Caratteristiche
Partenze individuali: a date libere con voli di linea
Stagionalità: Tutto l’anno
Partenze giornaliere garantite con un minimo di 2 partecipanti
Trattamento di mezza pensione
Programma di viaggio
Giorno 1                                       Italia – Senegal
Arrivo , accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento.
Giorno 2                                         Fadiouth – Saloum
Dopo la prima colazione, si raggiunge Fadiouth per la visita guidata all’isola delle conchiglie, uno dei villaggi più pittoreschi del paese conil cimitero misto e i granai di paglia costruiti su palafitte. Sosta al più grande baobab del Senegal. Arrivo al tramonto al lodge situato sul fiume Sine, al margine delle isole del Saloum, cena in riva al fiume per “ascoltare” le ali del silenzio che dominano la mangrovia. Pernottamento in capanne, un autentico gioiello dell’eco-turismo.

Giorno 3                                         Fatick – Kaolack
Partenza dopo colazione per Fatick, il Regno dei “saltigués”, guaritori appartenenti all’etnia Serer molto rispettati in tutto il Senegal. Visita al centro di medicina tradizionale dove gli anziani saggi guaritori, curano i malati grazie alla conoscenza delle piante medicinali. Arrivo a Kaolack, situata al centro del Senegal, capoluogo della regione del Saloum e antico porto commerciale che fungeva da punto di raccolta delle arachidi. E relax in piscina, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4                        Douba – Kedougou
Partenza di buon mattino alla volta della parte orientale del paese. Prima tappa ai siti megalitici di Douba, testimonianza di un antico culto dedicato al Dio Sole. Si tratta di formazioni in pietra di forma circolare con funzione di tombe; vi sono anche “foyer” e ceramiche risalenti ad un periodo di tempo che va dal IV secolo a. C. al XVI secolo d. C. Sosta a Tamba e proseguimento attraverso una parte del parco di Niokolo Koba, che presenta la biodiversità certamente più importante del Senegal vero e proprio santuario naturale, che offre la possibilità di osservare numerose specie di animali. Cena in ristorante panoramico sul fiume e pernottamento in bungalow.

Giorno 5                   Iwol – Dindefelo –
Partenza per Iwol villaggio Bedik a 433 metri di altitudine. Qui si trova un’etnia della famiglia Tenda rifugiatasi sulle colline per sottrarsi all’islamizzazione dei Peuls venuti dalla Guinea. L’isolamento in cui si sono chiusi ha permesso loro di vivere conservando intatte cultura e tradizioni della religione animista. La faticosa salita a piedi verrà ricompensata dalla visita a questa tribù dove le donne usano portare una spina di porcospino infilata nel naso. Proseguimento per Dindefelo. A seguire, una sorprendente scoperta: l’unica cascata del Senegal, alta 80 metri, che sgorga del Monte Fouta Djalon. Tempo per rilassarsi e fare un bagno nelle sue acque pulite. Cena e pernottamento in bungalow a Kedougou.

Giorno 6                                      Ethiolo

Dopo colazione partenza per il paese bassari nell’estremo sud-est del Senegal, al confine tra Mali e Guinea, una zona montuoasa per andare a conoscenza delle abitudini e tradizioni di queste popolazioni. Visita di Ethiolo immersione nella loro cultura per capire riti di iniziazione e di passaggio, feste , canti e danze tribali, maschere rituali, L’etnia dei bassari vive vicino al confine con la Guinea e rientro cena e pernottamento

Giorno 7                          Kedougou- Kaolack
Dopo colazione partenza per la visita di uno scavo aurifere artigianali, completamente informali le miniere d’oro di Tomboronkoto alla ricerca di pochi grammi d’oro e proseguimento per Mako visita di un  villaggio  malinke  danze  tipiche  proseguimento  arrivo a  Tamba  pranzo  relax   cena  e  prnottamento

Giorno 8                                    Tamba- Aeroporto
Dopo la prima colazione, visita di mercati  tipici  proseguimento attraversando estesi paesaggi di savana, disseminata di baobab., trasferimento in aeroporto.

Quote di Partecipazione – Viaggi Individuali min/max 2/8 partecipanti:

base   per 2 persone: € 1.150,00 a persona
base  per 4 persone: € 1.070,00 a persona
base  per 6-8 persone: € 990,00  a  persona
Supplemento singola € 100,00
Supplemento partenze Capodanno/Natale/Pasqua € 120,00
Il prezzo del tour non è comprensivo del volo poiché abbiamo preferito lasciarti la libertà di acquistare il biglietto aereo per Dakar al prezzo più vantaggioso, partendo dalla località più comoda al tuo luogo di residenza e tramite la compagnia aerea che preferisci. Si assicura l’assistenza all’aeroporto a qualsiasi ora d’arrivo.
LA QUOTA COMPRENDE
– 7 notti con sistemazione in hotel di 3° categoria e semplici strutture con bungalow, lodge o campi tendati
– Guida turistica in italiano
– Assistenza in aeroporto.
– Transfert aeroporto/hotel
– Tour in auto, van o minibus con aria condizionata
– Trattamento di pensione completa
– Ingressi ai luoghi di visita come da programma
LA QUOTA NON COMPRENDE
– Le bevande ai pasti
– Le escursioni facoltative e le visite extra
– Le spese personali
– Extra e mance (non obbligatorie, sebbene di consuetudine)
– Tutto ciò che non è specificato alla voce “La quota comprende”
I Nostri hotel di 3° categoria e semplici strutture con bungalow, lodge o campi tendati
Dakar: Faidherbe
Saloum: Essamay
Wassadou: Campement Wassadou
Kedougou: Bedik
Kaolack: Relais de Kaolack